mercoledì, settembre 24, 2008

ShareThis acquista madKast

Chi sono ShareThis e madKast?
Forse conoscete ShareThis per aver visto su alcuni blog un nuovo simbolino da lori inventato. Questo: ShareThis

Per quanto ShareThis possa sembrare una banale applicazioncina da un importante aiuto ai vostri visitatori con spirito social. Permette loro con un semplice click di segnalare i vostri post nei principali social news delle varie lingue (per l'Italia OKnotizie) e di segnalarli ad amici vi email.

madKast, anche se meno conosciuta, oltre a fare le stesse cose aveva aggiunto la possibilità di segnalare un vostro post via IM o cellulare.

Avrete già capito quali saranno le nuove features di ShareThis!

venerdì, settembre 19, 2008

Email marketing, ecco come aumentare la sua efficacia

L’Email marketing è diventato una delle tecniche di marketing più diffuse ed utilizzate sul web.

Nello sviluppo di qualsiasi campagna di e-mail marketing, vi sono diverse cose importanti da prendere in considerazione. Meglio non permettere alla frenesia ed alla fretta di prevalere sullo sviluppo ed assicurarsi di avere solamente database ed indirizzi email in opt-in (con autorizzazioni a spedire comunicazioni).

La spedizione di email promozionali è sicuramente uno dei modi più efficaci, utilizzato dai proprietari di aziende orientate al business online, per comunicare con la propria clientela. In effetti, si tratta della creazione di messaggi di vendita, ma con un po’ di fantasia e creatività questi possono divenire un vero e proprio strumento di marketing e commerciale.
Difatti, vi sono differenti modi di approccio all’e-mail marketing e ogni nicchia di mercato avrà il proprio modo di utilizzare in modo produttivo ed efficace questa. Ecco alcune idee da avere ben chiare in mente prima di sviluppare una campagna di email marketing:

1. meglio mantenere un database il più mirato possibile, nel senso di mantenere un buon livello di interesse del database. Questa caratteristica è accompagnata dal dettaglio di profilazione dell’intera banca dati. Tutto questo permetterà maggiori tassi di conversione e risposta alla campagna.
2. sviluppare il proprio elenco di email mediante la creazione di una newsletter gratuiti. Un’idea potrebbe essere quella di offrire consulenza gratuita oppure prodotto/servizi freeware, in modo tale da attirare l’attenzione di utenti profilati. In questo modo si possono raggiungere i clienti interessati nel corso del tempo e saranno direttamente loro a richiedere aggiornamenti sui prodotti o soluzioni alternative.
3. Costruire il modello di commercializzazione nel medio lungo termine, in modo tale da accrescere la fiducia del cliente nei propri confronti. Questo diminuirà anche il tasso di annullamento dell’iscrizione.
4. Utilizzare un autoresponder (anche di tipo smart) è sicuramente una pratica economica ma sicuramente efficace. Questo permetterà di contattare e rispondere automaticamente alle richieste del cliente in modo tempestivo trasmettendo maggior sicurezza al cliente che si trova di fronte ad una società di consulenza in marketing che non lo abbandona mai.
5. Gestire in modo ottimale le frequenze di spedizione è sicuramente un passo fondamentale verso il successo della campagna promozionale. Questo valore di frequenza, dipende molto dal target di riferimento, ma occorre trovare un giusto equilibrio, perché il troppo storpia ed il poco’ allontana.
6. Incoraggiare i destinatari dell’email a trasmettere ed invitare i propri amici e colleghi ad iscriversi. E’ la forma primaria del marketing, il passaparola, ma è ancora una delle tecniche più efficace.

Queste sono solo alcune idee da considerare quando si sviluppa una nuova campagna email di marketing. L’e-mail marketing è estremamente accessibile ed è un potente strumento di generazione costante ed a lungo termine, di vendita e di contatto con potenziali clienti.

A cura di Michele De Capitani
Prima Posizione Srl – Posizionamento motori