venerdì, giugno 08, 2007

Google: da mashup a mapplet. Paura di Yahoo! Pipes?

Hai seguito i suggerimenti di Google e con il sudore delle fronte sei riuscito a fare un valido mashup?
Sei uno stupido!
Sei uno stupido perché oggi Google ti suggerisce di passare al mapplet!
In primo luogo tramite il documento Converting a Maps API Mashup into a Mapplet. In secondo luogo tramite l'odierno post Got a Maps Mashup? Make it a Mapplet! dove ti vengono così motivati i vantaggi ad usare i Mapplet:

  • Mapplets help you instantly reach millions of Google users. Just as with normal Google Gadgets, users can browse through the Mapplet gallery to find what interests them. Once they've added a Mapplet, it gets bookmarked in their Mapplets tab so they can quickly load it each time they visit Google Maps.
    Solo con i Mapplet potrai avere a disposizione un audience di milioni di utenti.
  • Mapplets are hosted on Google servers, so those millions of users can use your Mapplet without you having to worry about server bandwidth. The Google Gadgets infrastructure handles fetching content for you and provides aggressive caching and server side storage of user state for you. Code an amazing Mapplet, and Google will take care of distributing it to the world for you.
    Non dovrai comprare disco, banda, preoccuparti di backup, infrastruttura, ...
  • Mapplets are a great vehicle for driving traffic to your main mashup. A user casually tries out your Mapplet, finds some useful information, and then decides to visit your main site for a more in-depth experience. If driving traffic to your site is a motivation, you may want to include a linked logo in your Mapplet, and describe what additional features are available on your main site.
    E' una buona strada anche per portare visitatori sul tuo sito.

Mi sbaglierò ma ho l'impressione che Google inizi a temere la concorrenza di Yahoo! Pipes che proprio in questi giorni si è rinnovato, per non parlare del fatto che IBM DeveloperWorks ha scritto un Tutorial su Pipes

3 commenti:

Fabrizio ha detto...

Scusa ma non riesco a capire il nesso.
Con Mapplet è possibile combinare più mashup tra loro, mi sembra una bella idea (tanto che sto lavorando per mapplettare il mio mashup sulle cantine italiane).
Pipes, invece combina principalmente feed rss (anche altro vabbè ma principalemente quello), per mezzo di un'interfaccia assolutamente fantastica.
Google mi pare stia cercando di insidiare Pipes per mezzo di AJAX Feed API piuttosto ma ancora siamo lontani.
Sicuramente con Pipes, Yahoo ha segnato un bel punto sulla concorrenza, vediamo se sono in grado di tenere il passo.

Fabrizio Pivari ha detto...

Può darsi che abbia preso una cantonata.
A me sembra che si cerchi di portare i mashup da server propri a server Google.
Yahoo! Pipes sembrerebbe ancora inarrivabile perché l'uscita su mappa è solo un di cui di tutto quello che è in grado di fare.
Ma questo a me sembra solo il primo passo di una correzione di strategie da parte di Google.

Roncioso ha detto...

mah guarda anch'io non sono convinto di quello che dici.
Secondo me con mapplets Google sta cercando di accaparrarsi i dati di molti mashup. Io sinceramente non glieli darei, che va bene il web 2.0 e usergeneratedcontent ma non svendiamo la conoscenza ai big players!
Invece per contrastare pipes - strumento a mio parere non così eccelso, preferisco ancora dapper - G ha già provvisto con "mashup editor" o qualcosa del genere...praticamente uno scraping di contenuti...speriamo che l'invito arrivi presto!