lunedì, settembre 11, 2006

Telecom è monopolista?

Voglio raccontarvi alcune avventure avvenute con Telecom, giudicate voi quale risposta dare alla domanda e inviatemi i vostri commenti.

Oggi mi telefona una persona di Telecom in seguito ad un mio reclamo su un addebitamento in bolletta di euro 24,32 come penale per ritardato pagamento. Senza sentire le mie motivazioni mi ha subito anticipato che il reclamo era stato respinto.
Bene!

Le motivazioni le ho dette e la persona ha fatto finta di sentire, pensate che sia cambiato qualcosa?

Giudicate voi.
A dicembre ho cambiato abitazioni ed ho disdetto il pagamento in automatico via conto corrente (non sapevo che che bastasse comunicare il nuovo indirizzo).
Siccome avevo Alice (lavoro quasi esclusivamente via internet) in automatico la notifica delle bollette non mi è stata mandata via posta tradizionale ma in un'email presso una casella postale che loro mi hanno assegnato e che pretendano che debba utilizzare. Ma io ho da quindici anni le miei e non ho mai utilizzato la loro.

Non ho mai ricevuto notifica scritta ne telefonica dell'importo dovuto e se l'ho ricevuta l'ho ricevuta quando i termini erano già scaduti.

Morale: ho dovuto telefonare più volte al 187 per farmi mandare le bollette in forma cartacea, ho scoperto che mi sono stati accreditati 24,32 di penale, li ho dovuti pagare, li ho contestati e non mi hanno ascoltato.
La motivazione: hanno deciso che per risparmiare le spese di invio bolletta alle persone con Alice vengono mandate via email!
Ma: io non ho sottoscritto questo servizio o se l'ho sottoscritto l'ho sottoscritto solo come cavillo al momento della firma del contratto o con qualche altro strano artificio.
Che ragiorne avevo per far risparmiare Telecom senza ritorni, anzi solo con possibili nuovi problemi?

Nessun commento: