lunedì, settembre 18, 2006

Second Life e pubblicità

Sto analizzando da alcuni mesi nei ritagli di tempo Second Life (anche tramite il mio blog http://inizia-second-life.blogspot.com/)per capire se la presenza di un'azienda può dare dei vantaggi competitivi.
Non mi interessa la presenza a fini di business diretto (ad es. un casinò che guadagna dal gioco in Second Life o una galleria che vende opere in Second Life). Mi interessa capire se la presenza in Second Life può portare visitatori (e quindi possibili clienti) in una classica attività internet (sito web).

Penso che al momento vi siano i seguenti problemi

  • Second Life ha una comunità di utenti limitata (penso che non arrivi al milione) rispetto a comunità come quelle di WoW
  • Penso che Second Life abbia una comunità di frequentatori di buona cultura, non adolescenti, soprattutto programmatori e curiosi. Forse tale comunità non è così omogenea come quella di WoW
  • Per quanto vi siano curiosi, la comunità tende a non girare ma ad incontrarsi in posti alla moda. Volando per SL con ho mai incontrato nessuno che volasse come me per cercare.

Come potrebbe un'azienda utilizzare SL?
Il modo più semplice che mi viene in mente è con la presenza di un cartellone pubblicitario.
Quanto costano uno o più cartelloni pubblicitari? Forse conviene affitare un'appezzamento SL, farci una casa che abbia come unico scopo mostrare cartelloni pubblicitari e riempirla di oggetti di uso gratuito come altalene, programmi per far ballare, trampolini, scivoli, ...
Tenete presente che in SL cliccando su degli oggetti (in questo caso i cartelloni) è possibile uscire ed andare a visitare il relativo sito.

Guardate la fotografia del palazzo di Federated Media.
Ha un gioco che farà ballare il tuo avatar e cliccando sul cartellone andrai a visitare il sito Federated Media.

Federated Media

Ora bisogna poter utilizzare anche internet per poter far conoscere il palazzo SL di Federal Media. Per questo si può utilizzare SLURL. Ovvero la possibilità di fare un link che mi faccia vedere il preview su una mappa SL di cosa andrò a vedere ed il teleport (il teletrasporto) in loco con l'apertura del cliente Second Life!

Volete provare SLURL in questo specifico caso?
Utilizzate questo link!

Possiamo quindi utilizzare internet per pubblicizzare SL e SL per pubblicizzare internet!

4 commenti:

krikketton ha detto...

ho provato SL qualche 1 o 2 anni fa (3 gg di prova gratuiti) e devo ammettere che le persone si conoscono con molta facilità, forse il fatto di essere "presenti" sulla scena tramite un personaggio crea meno diffidenza rispetto ad una chat o all'istant messaging ... certo che pubblicizzare la propria azienda dipende molto dal target della propria attività rispetto agli utilizzatori reali di SL

Fabrizio Pivari ha detto...

SL è completamente gratuito se si accetta di fornire i dati della propria carta di credito.
In SL il denaro gira da sempre (anche se sembra virtuale è sempre associato a quello reale). Tutto si compra o si può comprare: terreni, case, vesti, oggetti, ...
Sembra che Coca-Cola abbia comprato un'isola.
Gallerie e università reali hanno già un equivalente SL.
Visto che si può portare da "fuori" (internet) visitatori dentro (con SLURL) e da "dentro" visitatori fuori (con link su oggetti) e visti i costi della pubblicità tradizionale (come cartelloni) o anche di quella internet (banner) perché non iniziare a pensare come sfruttare SL in maniera "aziendale"?

Anna ha detto...

Ciao, premetto che non ho alcuna dimestichezza con videogiochi o similari, ma sono dell'avviso che se multinazionali ed altro si siano posizionati in SL qualcosa abbia a significare. Sono entrata da pochi gg. in SL proprio per valutare se acuistare un piccolo spazio da usare come redirect sul mio sito internet a scopi pubblicitari. Sono alla ricerca di una persona che ne sappia parecchio più di me che sono a 0! Potresti cortesemente contattarmi via mail per poterne parlare? grazie e un sorriso
A.

Fabrizio Pivari ha detto...

Il sito sembra giù e l'email non l'hai lasciata.