mercoledì, aprile 19, 2006

Recensione Microsoft Office 2007 Beta 1: Microsoft Word

Oggi ho deciso (dopo i post "poco tecnici" di questi giorni) di scrivere qualcosa di un po' più "interessante", per tutti i miei lettori "geek" e non, dato che voglio parlarvi di un prodotto che tutti avete utilizzato (o state utilizzando) in qualche versione precedente e che probabilmente vi troverete ad utilizzare fra qualche mese/anno in questa versione: Microsoft Office 2007.

Naturalmente NON è ancora disponibile una versione definitiva di Office 2007, ed il mio articolo farà riferimento alla BETA 1, identificata da Microsoft come "Office 12 Beta 1" (anche se è già noto che il nome definitivo sarà appunto Office 2007).

Con questa versione di Office, Microsoft non si è limitata ad "aggiungere qualche nuova funzione", o a migliorare l'usabilità delle funzioni precedenti. Ci troviamo di fronte ad uno stravolgimento radicale dell'interfaccia utente finora conosciuta, e che potrebbe disorientare l'utente a prima vista.

In realtà questo "restyling" è stato pensato per rendere più immediato l'utilizzo, senza dover cercare la funzione necessaria fra i diversi menù. Cominciamo quindi con le prime immagini di questa nuova versione di Office, che vi commenterò singolarmente.

Ho deciso inoltre, considerando la vastità dell'argomento (le applicazioni sono molteplici, e le novità ancora di più) di suddividere la recensione "per singola applicazione". In questo primo articolo parlerò di Microsoft Word 2007.

Clicca sulle immagini per ingrandirle

Microsoft Word 2007 BETA 1

Microsoft Word è da sempre l'applicazione di word processing più utilizzata nel mondo, ed è anche il punto di partenza di questo giro nel nuovo Office 2007. Tecnicamente, Microsoft Word 2007 ha visto il passaggio ad un nuovo tipo di formato di salvataggio (identificabile dall'estensione .docx) basato su XML. In realtà i nuovi file di Office 2007 sono tutti dei file zip standard (per ridurne le dimensioni e creare dei "contenitori"; basta rinominarli in .zip e potrete aprirli in Esplora Risorse e vederne il contenuto XML. Torniamo comunque all'interfaccia grafica. Come potete vedere ingrandendo l'immagine, l'interfaccia grafica è stata stravolta in modo radicale. Niente più menù superiori (File, Modifica, Visualizza ecc), ma una grande barra chiamata RIBBON (nastro), che rende immediatamente accessibili le caratteristiche maggiormente utilizzate, e che cambia a seconda del contesto in cui ci si trova. Ogni ribbon è suddiviso in varie "gallery", che possiamo pensare come dei "contenitori" di funzioni. In modalità "Write" (Scrittura) sono visualizzate le gallery di formattazione di testo e paragrafo, quella per gestione degli appunt e della ricerca e quella aper l'applicazione degli stili. E' proprio questa una delle nuove ed innumerevoli caratteristiche di Word 2007: la possibilità di applicare stili predefiniti (e personalizzabili) e vedere in tempo reale l'effetto sul testo (una nuova feature chiamata "Live Preview"). Nello screenshot sottostante potete vedere l'applicazione di uno stile al testo, e la Live Preview.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 02

Passando in modalità "Insert" il ribbon cambia totalmente, evidenziando le gallery per l'inserimento di pagine, tabelle, immagini, link, testi grafici (WordArt) e simboli. L'inserimento di tutti questi elementi è facilissimo, ed altrettanto facile ne è la gestione.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 03

Una nota particolare è per gli elementi WordArt, che adesso possono essere manipolati in modo molto più potente, e beneficiano anch'essi della funzione "Live Preview" e delle nuove funzionalità del "ribbon" (che cambia ancora, mostrando le gallery dedicate agli elementi WordArt).

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 04

Passando alla modalità "Page Layout", il ribbon cambia nuovamente, mostrando le gallery per la scelta dei temi (feature nuova, è possibile definire temi omogenei da applicare ai propri documenti), dell'impostazione della pagina (margini, orientamento, formato ecc), dello sfondo, dei paragrafi e del testo. Simpatica è la possibilità di cambiare facilmente il colore della pagina, così come impostare delle texture come sfondo.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 05

In modalità "References" è possibile gestire facilmente la TOC del documento (Table of Contents), così come note, citazioni e bibliografie, referenze e indici. Per gestire questi elementi, con le vecchie versioni di Word, era necessario trovare le funzioni fra diversi menù, e capirne bene il funzionamento (chiunque abbia scritto una tesi con Word sa bene a cosa mi riferisco). :)

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 06

La modalità "Mailings" serve a gestire quella che nelle vecchie versioni di Word era conosciuta come "Stampa unione". I datasource per gli indirizzi sono molteplici (Excel, Access, SQL Server ed ogni connessione ODBC), e la creazione di una stampa unione non è più una procedura riservata ai guru di Office.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 07

La modalità "Review" gestisce in maniera veloce ed intuitiva tutte quelle operazioni di controllo e revisione che si possono applicare ad un documento. Utilizzando l'apposito ribbon si ha a disposizione una gallery per controllo ortografico/grammaticale/traduzione del documento, una per la gestione dei commenti e delle revisioni, una per comparare i documenti ed un pulsante per proteggere il documento in questione.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 08

Veniamo infine all'ultima modalità disponibile, quella "View". In questo caso il ribbon da accesso rapido a tutte le modalità di visualizzazione del documento (sono cinque diverse, compresa una "full screen"). Le opzioni di visualizzazione nella modalità a schermo intero sono molteplici, e coprono tutte le opzioni di utilizzo.

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 09

L'ultimo sceenshot (per questo primo articolo sul nuovo Microsoft Office 2007) è per farvi vedere una funzione che trovo eccezionalmente comoda: la barra mobile MiniBar. Selezionando un testo nella pagina (in qualunque modalità di lavoro ci si trovi) appare una barra mobile semitrasparente e fluttuante che vi permetterà di compiere veloci operazioni di formattazione del testo, senza dover ritornare alla modalità "Write".

Microsoft Word 2007

Microsoft Word 2007 Beta 1 10

Considerazioni finali su Microsoft Word 2007 Beta 1: come avete visto in questa veloce cavalcata attraverso le principali funzioni disponibili in questo nuovo Word 2007, non ci troviamo di fronte all'ennesimo aggiornamento, ma ad un'applicazione totalmente nuova, profondamente ridisegnata e riprogettata per la massima produttività e fruibilità. Il primo impatto (proveniendo da vecchie versioni di Word) è sicuramente "drammatico" e lascia spaesati ("Dove cavolo è andata a finire quella funzione che usavo sempre?"), ma ci si abitua subito e poi non se ne può più fare a meno... :)

Io lo sto testando da un paio di settimane, e vi devo dire che ne sono molto soddisfatto. Certo... è Microsoft, NON è open (anche se il nuovo formato di Word è un grosso passo avanti verso l'open, in quanto aderente in alcune parti alle specifiche Open Document) e costerà sicuramente molto ma... ehi, queste sono considerazioni commerciali che lascio a voi... ;)

Articolo originale pubblicato su Giovy's Blog.

1 commento:

Anonimo ha detto...

Insomma OpenOffice !!!

:-))

Peccato che OpenOffice e StarOffice abbiano di più !

Ciao