venerdì, dicembre 09, 2005

I blog – la nuova frontiera dei comunicati stampa

L’utilizzo di blog per la pubblicazione di comunicati stampa da parte delle aziende è ormai un dato di fatto. In pochissimo tempo quella che è stata l’intuizione di alcuni è diventata una pratica comune. Del resto i vantaggi sono notevoli. Si parte dalla semplicità di aggiornamento da parte di più persone - senza che però sia necessaria una particolare predisposizione a tecnologie sofisticate - per arrivare a un elemento sicuramente più significativo che rende il blog uno strumento di successo: la facilità di indicizzazione da parte di motori di ricerca come Google. A questo poi si aggiunge l’accessibilità delle notizie con i feed XML. Il risultato? In tempi brevissimi si diffonde la notizia a un pubblico esteso.

Negli ultimi mesi si è poi sviluppato un nuovo canale di informazione, quello di “blog contenitore” sui quali aziende e professionisti della comunicazione possono pubblicare il loro comunicato stampa sfruttando il semplice modulo del blog.

Una delle prime società a offrire questo tipo di servizio è stata la statunitense PRWeb (www.prweb.com), che già dal 1997 diffonde gratuitamente i comunicati stampa di piccole e medie aziende. L’idea alla base è quella di garantire l’accesso ai media a tutte le aziende, indipendentemente dalle loro dimensioni. È proprio in quest’ottica che nel 2004 è nato il loro “press release blog”. Dopo la registrazione gratuita al servizio, ora disponibile in inglese, spagnolo e cinese, è possibile pubblicare il proprio comunicato stampa compilando il form con titolo, sottotitolo, settore al quale si riferisce, zona geografica interessata e così via.

Anche in Italia si sta diffondendo il “blog contenitore” di comunicati stampa. Tra questi uno molto facile da usare è www.comunicati-stampa.net. Qui l’accento è dato ai comunicati stampa che trattano di tecnologia e internet e prima della pubblicazione il comunicato deve ricevere l’approvazione della redazione. Il blog www.comunicatistampablog.it al contrario è aperto a qualsiasi tematica: una barra di navigazione molto intuitiva sulla colonna di destra permette poi di muoversi facilmente nelle varie categorie in cui sono suddivisi i comunicati stampa, che spaziano dal web al turismo. In questo caso non serve la registrazione, ma resta necessaria l’approvazione della redazione prima della pubblicazione.

Il primo blog in Italia dedicato ai comunicati stampa è stato però www.comunicati-stampa.com, diretto da Fabrizio Pivari. Rivolto esclusivamente a comunicati stampa aziendali, fissa delle regole più rigide per la pubblicazione, che includono anche istruzioni dettagliate per quanto riguarda la formattazione. Questo piccolo accorgimento permette di ottenere pagine più leggibili. Il rischio che si corre offrendo questi servizi gratuiti tramite blog è infatti che ci sia chi, pur di farsi leggere, utilizza font immensi o multi-color col solo risultato di rendere il testo meno leggibile. Un mini book gratuito a cura dello stesso Pivari completa il servizio, definendo chiaramente le linee guida per la realizzazione di un comunicato stampa efficace.

Slawka G. Scarso www.slawkagscarso.blogspot.com - www.artmotions.biz

Nessun commento: