mercoledì, dicembre 14, 2005

E se internet comprasse spot in Tv? Firefox, Ebay, Google e Yahoo! ci stanno già pensando

La guerra dei browser si potrebbe allargare anche in Tv. Girano infatti insistenti voci che vorrebbero già pronti degli spot per la Tv da parte di Mozilla per pubblicizzare il suo browser Firefox. Da sottolineare che stanno circolando altre indiscrezioni secondo le quali anche Google, Ebay, Yahoo! e ovviamente la stessa Microsoft sarebbero pronti a scendere in campo televisivo.

Sarebbe un evento storico: Internet, tanto bistratta dalla Tv,dal digitale terrestre, dalla carta stampata e dalla Tv via cavo, inizia ad occupare spazi pubblicitari sulle Tv e ad attirare a sé (con una forma educativa da non sottovalutare in Nazioni come l'Italia) la grande massa degli utenti televisivi. Potrebbe essere davvero rivoluzionario, una mossa che darebbe una spinta fortissima alla crescita di Internet nel mondo.

Immaginatevi un Ebay che inizia a spiegare le sue incredibili potenzialità di vendita, anche per i singoli privati. Il passaggio ad accedere ad Internet, anche per la prima volta, non sarebbe poi così difficile.

D'altra parte non sarebbe neanche tanta infondata la sopraccitata ipotesi di Internet promossa in Tv , visti i fatturati e gli utili, come minimo raddoppiati, se non triplicati delle aziende web prima indicate, le poche rimaste dalla crisi del 2000 e che adesso, finalmente, iniziano a godere di tutte le fatiche fatte anche per riuscire a sopravvivere in certi momenti della loro breve storia.

Ritornando al discorso Firefox, la mossa degli spot televisivi sarebbe solo l'ultima delle diverse iniziative che il marketing di Mozilla ha pensato negli ultimi tempi. Basti ricordare il programma di affiliazione che permette ad ogni webmaster di guadagnare un euro/dollaro per ogni download di Firefox proveniente dal proprio sito web. Tra l'altro, tante piccole cose lasciano supporre che dietro Mozilla, che ricordiamo è divenuta una società (prima era una fondazione) ci possa essere dietro Google e le sue enorme possibilità economiche.

La pubblicità televisiva di Firefox si baserebbe sulla "simpatia", quasi come una pubblicità autoprodotta. Infatti, secondo quanto riportato qui (http://www.spreadfirefox.com/node/20326) si sta per aprire un vero e proprio concorso per la creazione di video di massimo 30 secondi per promuovere l'uso di Firefox. Qui invece ci sarebbero già alcuni video da vedere: http://funnyfox.org/

Il mistero rimane su come questi video saranno diffusi e qui ritorna il discorso delle indiscrezioni della pubblicità televisiva e, allargando il ragionamento, di una sempre più forte presenza di Google e delle sue finanze dietro a Mozilla e al suo prodotto opensource Firefox.

Ma la cosa più bella, lasciatemelo dire, sarebbe vedere aziende Internet che rubano spazi pubblicitari alla Tv promuovendo servizi online: per uno come me che ha lavorato sin dal 1996 nell'Internet italiana, quando nessuno ci credeva, sarebbe davvero una "piccola-grande soddisfazione". E non credo solo per me...

Marcello Tansini WebMasterPoint.org

Nessun commento: