lunedì, settembre 19, 2005

Vivere di click

Ogni tanto mi piace sognare ad occhi aperti e questa estate sotto l'ombrellone immaginavo attività che mi potessero permettere di prolungare le vacanze indefinitamente mentre loro continuavano a fare cassa.
Tra le attività top tutte quelle legate al diritto d'autore: un libro best seller tradotto in tutte le lingue, un CD tra le top ten in tutto il mondo, ...

Dopo aver sottoscritto Google AdSense, si è aggiunta in questa speciale classifica una nuova attività: vivere di click.
Mi immagino su una barca ai Caraibi e parlando del più e del meno con altri poveretti dico io vivo di click, mentre sono qui ci sono persone in giro per il mondo che si divertono a cliccare e mi permettono di vivere così.
E se vi dicessi che ho ricevuto il primo bonifico di quasi cento euro da parte di Google?
Dopo quasi sei mesi :(

Ma la fantasia non è facile da imbrigliare: esistono aziende che pagano per cliccare e se utilizzassi lo stesso metodo o meglio se scatenassi una schiera di parenti e amici?
O se con le mie conoscenze di programmazione creassi una click machine che utilizzando a rotazione uno dei tanti proxy anonimi facesse un numero adeguato di click?
Ovviamente si tratta di truffe e leggendo il regolamento di Google AdSense addirittura non è possibile incentivare le persone a cliccare.

Comunque se i link sponsorizzati fossero di vostro interesse e non vi desse fastidio l'idea di regalarmi una vacanza ai Caraibi, non esitate!

Fabrizio Pivari

Nessun commento: