lunedì, maggio 09, 2005

Il metodo per insultare elegantemente con ragione

Vi racconto un elegante metodo per insultare, con il coltello dalla parte del manico, architettato da un famoso portale di comunicati stampa informatici.

Volete inserire il vostro comunicato sul loro sito, dove avete un account e dove avete già pubblicato svariate volte, ma la vostra password sembra non essere corretta.
Chiedete l'invio della password che pensate dimenticata o scaduta.

Vi arriva il messaggio: lo user è XXXXX (il vostro) la password è YYYYY (l'insulto!).

Come reagire?
Almeno mandare un'email di segnalazione!

E se la risposta fosse qualcosa del tipo verificheremo cosa è successo e se ci sono state violazioni, ci scusiamo consci di essere in buona fede,
precisando che si trattava di un'email confidenziale che non può essere pubblicata.
Inoltre un uso improprio e diffamatorio di un marchio vigente potrà essere oggetto di disputa legale.

E quindi?
Un applauso per l'arguzia con cui è stato architettato il metodo e una fragorosa risata perché sembra che faccia campare 100 anni.

Fabrizio Pivari

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Non si è capito nulla !

paolo ha detto...

E' vero, non si capisce.