lunedì, marzo 21, 2005

Internet e Politica: intervista a Iginio Bendin

Intervista a Iginio Bendin www.iginiobendin.it: il punto di vista di un protagonista della scena politica sull'attuale rapporto tra internet e politica.

D: Può una valida strategia internet determinare la vittoria di un candidato?
R: No e le ultime elezioni statunitensi lo hanno dimostrato.

D: Ci può allora spiegare perché ogni candidato sente la necessità di avere un sito proprio o un blog?
R: In primo luogo, oggi avere un sito o un blog è necessario a livello di immagine. Si potrebbe forse fare a meno di biglietti da visita, volantini, locandine e manifesti? In secondo luogo, internet è il media dei giovani. I giovani magari non leggono il giornale o non guardano la televisione, ma navigano e si informano navigando e chattando. Parlare il linguaggio dei giovani significa saper parlare agli elettori di domani. In terzo luogo, un sito è un modo semplice per avere un rapporto diretto con la popolazione, per avere il polso se ci si sta muovendo nella direzione giusta. Solitamente quando le persone usano l'email sono schiette e senza le inibizioni che potrebbero sorgere ad esempio nella sessione di domande in un luogo pubblico. Importante è prendere in considerazione ogni osservazione e suggerimento che può emergere.

D: Non basterebbe un sito di una pagina e un indirizzo email?
R: Se si vuole ottenere lo stesso effetto di un volantino o di un manifesto probabilmente si. Ma esistono due categorie che richiedono ulteriore attenzione: i fedelissimi che vanno coccolati fornendo loro informazioni approfondite e servizi ad hoc e gli indecisi che devono poter trovare tutte le informazioni necessarie per poter confrontare e scegliere.

D: Ad elezioni effettuate il sito verrà abbandonato?
R: In caso di esito favorevole il sito continuerà a costituire un valido strumento di contatto con l'elettorato ed un modo immediato per far conoscere i risultati quotidiani raggiunti. Altrimenti verrà utilizzato almeno per ringraziare i partecipanti e i "fedeli".

Intervista concessa da Iginio Bendin www.iginiobendin.it
copyright © 2005 Pivari.com - Net.Ex

Nessun commento: