lunedì, gennaio 10, 2005

.it o .com?

Vi sono settori (spesso associati alla creatività, alla cultura e alla gastronomia) che sono nell'immaginario collettivo associati all'Italia e al made in Italy. Nel caso un'attività operi in questo settore si deve fregiare dell'italianità a partire dalla scelta del dominio (.it) e addirittura esponendo con fierezza sul sito bandiere, indirizzo, ...

Vi sono settori dove dichiarare di essere italiani può essere quasi controproducente.
In tali casi è conveniente scegliere .com (o .biz), fare il sito completamente in inglese, cercare di nascondere l'indirizzo, ...

Purtroppo, il settore tecnologico è uno di questi settori.

Conoscete aziende italiane che esportano in tutto il mondo tecnologia informatica o legata all'ambito informatico (telefonini, televisioni, videoregistratori, computer, ...)?
Peggio ancora, conoscete software house che esportano software in tutto il mondo?

Anno nuovo, vita nuova.
Ho rovistato la rete per cercare degli esempi edificanti.

Nel settore del fumetto l'Italia è sempre stata grande e un recente grosso successo mondiale è Witch di Disney Italia.
Nel settore dei film di animazioni, se siamo stati grandi come diretta conseguenza del successo di alcuni grandi fumettisti e dei personaggi da loro creati, recentemente il grosso della produzione è in mano a Giappone e Stati Uniti.

Però ho scoperto Winx Club. Sito multilingue che sembra associato (ma manca un link) a Rainbow.
Scavando ho scoperto che viene trasmesso da France 3, RTL2, Rai2.
Però!
Scavando ho trovato il sito (esclusivamente in inglese) di Rainbow. E' un'azienda italiana!
Scavando ho scoperto che è un'azienda di periferia! Loreto (AN).
Complimenti! Complimenti anche per le strategie di marketing legate a Winx come il magazine, i libri, i dvd, il cellulare personalizzato.

Avete mai sentito parlare del software Toonz o di The TAB?
Non sono un esperto del settore, ma sembra che per la produzione di film di animazione 2D siano (in diversi ambiti) tra i software più utilizzati al mondo.

Il sito http://www.toonz.com/, esclusivamente in inglese, è di Digital Video s.r.l., azienda romana!

Complimenti ad entrambe le società, si conosceranno?

Fabrizio Pivari

1 commento:

giuseppe ha detto...

lol
si la rainbow produce le winx, e la rainbow è di loreto (come me)
complimenti a loro

giuseppe