mercoledì, gennaio 26, 2005

Dal podcasting al videocasting

Il podcasting è il fenomeno intenet più interessante degli ultimi anni.
Tecnicamente quello che sta alla base del podcasting è un uovo di colombo: è un feed dove si è aggiunto un nuovo tag <enclosure></enclosure> che punterà ad un file mp3.
Il client per il podcasting (come iPodder o Doppler non farà altro che leggere il feed, scaricare i relativi mp3 e utilizzare il vostro client mp3 per ascoltarli.
Questa banalità tecnica permette a chiunque abbia un sito internet o un blog di creare semplicemente una radio ed agli ascoltatori di ascoltare i brani anche su dispositivi diversi dal pc (in questo caso il famoso Pod da cui prende il nome).

L'evoluzione verso le immagini (le fotografie) è scontata e non a caso esiste già iPod photo e sulla scia di questa nuova moda PlayBoy ha annunciato iBod.

Il futuro dietro l'angolo è sicuramente il videocasting.
Se il podcasting permette a tutti di creare semplicemente una radio il videocasting permetterà a tutti di creare semplicemente una televisione!

Al momento non esistono ancora hardware economici e di massa ma i segnali ci sono tutti:

Fabrizio Pivari

Nessun commento: