giovedì, ottobre 28, 2004

Ping-O-Matic e il MetaPinging

Il vostro Blog o la vostra piattaforma di CMS è in grado di creare un feed.
Ora il problema è di notificare che il vostro feed è stato aggiornato (a meno che non vi accontentiate che i portali cerchino di capirlo da soli, così come i motori di ricerca).

Questa attività di notifica viene chiamata ping.
Tecnicamente si ricorrerà al protocollo xml-rpc per comunicare ai server che lo supportano che il nostro feed è stato modificato.

Solitamente le piattaforme per la creazione di Blog forniscono questo servizio ma non è detto che sia configurabile.
Ad esempio Blogger permette, se si seleziona, di fare ping solo a Weblogs.com.

E se noi volessimo un servizio semplice da utilizzare e che nello stesso tempo abbia una lista aggiornata di siti dove fare ping?
Ping-O-Matic è il servizio che state cercando!
Con una semplice interfaccia web basterà introdurre il nome del vostro blog, l'url del vostro feed e selezionare i siti dalla lista su cui fare ping e al resto penserà Ping-O-Matic.

Questo semplice servizio, anche se ancora poco conosciuto, ha riscosso un notevole successo, ma non si ferma qui!
E se non avessi voglia ogni volta che viene modificato il mio feed di utilizzare l'interfaccia web di Ping-O-Matic?
Basterà fare un ping di Ping-O-Matic (in questo caso si parla di MetaPinging: un ping che scatena ping, come i MetaMotori scatenano la ricerca su una serie di altri motori).
Per quelle piattaforme software come Movable Type che permettono di configurare l'URI delle piattaforme da fare ping si potrà utilizzare http://rpc.pingomatic.com/

Fabrizio Pivari

giovedì, ottobre 21, 2004

Yahoo! Search e i feed

Provate a cercare con Yahoo! Search AtomEnabled.org.
Sotto il link del sito e la sua descrizione troverete (a differenza di Google e MSN Search) due inattese entry: RSS: View as XML e Add to My Yahoo! [Beta]

Ovvero, con RSS: View as XML, Yahoo! Search segnala che ha trovato associato alla pagina un feed (nel caso specifico ha trovato nella pagina html <link rel="service.feed" type="application/atom+xml" title="AtomEnabled.org" href="http://www.atomenabled.org/atom.xml">
Con Add to My Yahoo! [Beta] vi dà la possibilità tramite My Yahoo! di vedere ed organizzare i vostri feed! (dovrete prima iscrivervi).

Può risultare utile fornire ai vostri visitatori questo servizio seguendo la mia falsa riga Aggiungi l'rss di Pivari.com al tuo My Yahoo!

Con piacere ho verificato che il servizio funziona sia con RSS che con Atom.

Da fan di Google è per me incredibile verificare come Google, sebbene sempre innovativo e avendo comprato Blogger, in questo caso non sia in grado di fornire un semplice ed innovativo servizio come Yahoo! Search.

Fabrizio Pivari

lunedì, ottobre 11, 2004

FeedBurner

I Blog hanno portato una ventata di area fresca su Internet.
I Blog sono un'efficace strumento che ha permesso, anche a persone senza particolari conoscenze informatiche, di comunicare alla platea internet (e di raccogliere semplicemente i commenti).

La caratteristica tecnica più rilevante dei blog, e meno conosciuta, è la potenzialità offerta dai feed.
Ogni blog, generalmente, crea un feed.
Un feed è un file in un formato XML specializzato per la descrizione delle News.

I due formati di feed più utilizzati sono: RSS (l'ultima versione dello standard è la 2.0) e atom (l'ultima versione dello standard è la 0.3).
Atom è lo standard più recente e meno utilizzato fino a che Blogger non l'ha scelto come suo feed di default!

Perché i feed sono così importanti? a cosa servono?

  • Possiamo leggere i blog (od ogni sito in grado di fornire uno o più feed tematici, tipicamente questo servizio viene offerto dalle riviste) con i feed reader (leggi anche Oltre le newsletter).
    Invece di andare a visitare giornalmente i siti di nostro interesse, invece di ricevere e leggere newsletter, possiamo selezionare i canali di informazione (feed) che preferiamo e ricevere la notifica solo delle nuove notizie (solitamente titolo e descrizione, l'intero articolo verrà sempre letto sul sito).
  • Possiamo inglobare parte di uno o più feed in una sezione di sito e mantenerli aggiornati (a volte si parla di feed aggregator). Ad esempio: in una sezione della nostra home page potremmo inserire le ultime 10 notizie di Punto Informatico, di C|Net relative alla parte software, ...
  • Possiamo far conoscere che il nostro feed è stato aggiornato (ping).
  • Possiamo inventare altri possibili utilizzi dei feed così come sta facendo FeedBurner.

Che servizi offre al momento FeedBurner (beta edition)?
Previa registrazione gratuita FeedBurner permette di:

  • Convertire le diverse versioni di feed (RSS e atom) in modo che siano utilizzabili dal maggior numero di Feed Reader
  • Vedere le statistiche di accesso ai tuoi feed (la versione modificata dei tuoi feed sarà archiviata su feedburner).
  • I feed non sono generalmente leggibili tramite browser. FeedBurner darà ai tuoi feed un aspetto HTML molto leggibile. Ad esempio dai un'occhiata al nostro feed sulle Briciole di Accessibilità e Webmarketing
  • Utilizzare Mobile Filter per semplificare i vostri feed in modo che possano essere utilizzati da mobile feed reader
  • Offre inoltre la possibilità di aggiungere la licenza Creative Commons, la possibilità di aggiungere prodotti di Amazon.com, ...
  • Originale la possibilità di pubblicizzare il tuo feed con una gif animata creata "on the fly" sulla base dei tuoi ultimi annunci come
    Pivari.com: Briciole di accessibilità e di webmarketing

Fabrizio Pivari